Scrittura - Creazione Reborn

Ellu colpirà u spietatu cù u bastone di a so bocca,
è cù u soffiu di e so labbre hà da tumbà i gattivi.
A ghjustizia serà a banda intornu à a so vita,
è fideltà una cintura annantu à i so fianchi.
Allora u lupu serà un alloghju di l'agnellu,
è u leopardu stenderà cù u caprettu;
u vitellu è u ghjovanu leone sbuchjaranu inseme,
cù un zitellu pocu per guidà.
A vacca è l'orsu seranu vicini,
inseme i so ghjovani riposaranu;
u leone manghjerà fenu cum'è u boi.
U zitellu hà da ghjucà à a tana di u cobra,
è u zitellu pone a so manu nantu à a tana di l'aghjustatore.
Ùn ci sarà micca dannu o ruina nantu à tutta a mo muntagna santa;
per chì a terra sarà riempita di sapè di u Signore,
cum'è l'acqua copre u mare. (A lettura di a prima messa d'oghje; Isaia 11)

 

I primi Padri di a Chjesa anu impartitu una visione è interpretazione chjara di u "mille anni,” secondu l’Apocalisse di San Ghjuvanni (20, 1-6 ; cfr. ccà). Anu cridutu chì Cristu stabiliscerà, in una nova modalità, u so Regnu in i so santi - un cumplimentu di u "Patre Nostru", quandu u so Regnu vinarà è "Serà fattu in terra cum'è in u celu". (1)

I Padri di a Chjesa anu parlatu ancu di ramificazioni corporali di e benedizioni spirituali chì prucederanu da stu trionfu, cumpresu l'impattu di u Regnu in criazioni stessu. Per ancu avà, disse San Paulu...

... a creazione aspetta cun ansiosa aspittà a rivelazione di i figlioli di Diu; perchè a creazione hè stata sottumessa à l'inutilità, micca da sè stessu, ma à causa di quellu chì l'hà sottumessu, in a speranza chì a creazione stessa serà liberata da l'esclavità di a corruzzione è participa à a gloriosa libertà di i figlioli di Diu. Sapemu chì tutta a creazione geme in dolore di travagli ancu finu à avà ... (Rom 8: 19-22)

Chì figlioli ? Sembra u figlioli di a Voluntà Divina, chì campanu restaurati in l'ordine originale, u scopu è u locu per quale avemu statu creatu da Diu. 

"Tutta a creazione", hà dettu San Paulu, "gemisce è travaglia finu à avà", aspittendu i sforzi redentori di Cristu per ristabilisce a relazione curretta trà Diu è a so creazione. Ma l'attu redentore di Cristu ùn hà micca da sè restituitu tutte e cose, hà resu solu u travagliu di redenzione pussibule, hà iniziatu a nostra redenzione. Cum'è tutti l'omi participanu à a disubbidienza d'Adamu, cusì tutti l'omi devenu participà à l'ubbidienza di Cristu à a vulintà di u Babbu. A redenzione serà cumpleta solu quandu tutti l'omi spartenu a so ubbidienza ... - Servitore di Diu Fr. Walter Ciszek, Mi Conduce (San Francisco: Ignatius Press, 1995), pp. 116-117

Cusì hè delineata a piena azzione di u pianu uriginale di u Creatore: una creazione induve Diu è l'omu, l'omu è a donna, l'umanità è a natura sò in armunia, in dialogu, in cumunione. Stu pianu, scumbattutu da u peccatu, hè statu ripresu in una manera più meravigliosa da Cristu, Chì l'ha realizatu di manera misteriosa ma efficace in a realità prisente, in attesa di purtendu à compie...—POPE JOHN PAUL II, Udienza Generale, u 14 di ferraghju di u 2001

Ma prima di questu "risturazione di tutte e cose in Cristu", cum'è San Piu X l'hà chjamatu, Isaia è San Ghjuvanni parevanu parlà di u stessu avvenimentu: una purificazione di a terra da Cristu stessu:(2)

Ellu colpirà u spietatu cù u bastone di a so bocca, è cù u soffiu di e so labbre hà da tumbà i gattivi. A ghjustizia serà a banda intornu à a so vita, è fideltà una cintura annantu à i so fianchi. (Isaia 11: 4-5)

Comparare à ciò chì San Ghjuvanni hà scrittu immediatamenti prima di l'Era di a Pace o "mila anni":

Allora aghju vistu u celu apertu, è ci era un cavallu biancu; u so cavalieri era chjamatu "Fideli è Veri". Ghjudica è face a guerra in ghjustizia... Da a so bocca esce una spada affilata per chjappà e nazioni. Li guvernerà cù una verga di ferru, è ellu stessu piserà in u vinu di vinu u vinu di a furia è di l'ira di Diu l'onnipotente. Hà un nome scrittu annantu à u so mantellu è nantu à a so coscia, "Roi di i rè è Signore di i signori" ... [i santi risuscitati] regnaranu cun ellu per [i] mille anni ... U restu di i morti ùn hè micca resuscitatu finu à quandu. i mille anni eranu finiti. (Ap 19: 11, 15-16; Ap 20: 6, 5)

Dopu vene A Resurrezzione di a Chjesau Triunfu di u Cori Immaculate è u Regnu di a Voluntà Divina, ciò chì i Padri di a Chjesa chjamanu u "settimu ghjornu" - un "periodu di pace" tempurale prima di u "ottu ghjornu" finali è eternu.(3) È questu ùn pò aiutà, ma avè un impattu nantu à a creazione. Cumu? 

Leggi Creazione Rinascita à A Parola Now. 

 

—Mark Mallett hè l'autore di A Parolla Avà, A Cunfusione Finale, è un cofundatore di Countdown to the Kingdom

 

Print Friendly, PDF è Email

 

 

Footnotes

  1. Matteu 10:6; cf. Vera Figlianza[]
  2. cf. Ghjudiziu di i ViventiL'ultimi Ghjudizi[]
  3. cf. I Mille Anni e U Riposu di u Sabatu à Venite[]
Posted in Da i nostri cuntributori, missaghji, A parolla Now.