Angela - Questa hè a vostra Arma

A nostra Signora di Zaro à Angela u 26 di ghjugnu 2021:

Stu dopu meziornu a mamma pareva tutta vistuta di biancu; era impannillata in un grande mantellu turchinu. U listessu mantellu li cupria ancu u capu; nantu à u so capu era una corona di dodici stelle.
Mamma avia e bracce aperte in segnu di benvenuta; in a so manu diritta avia un longu rosariu biancu, cum'è fattu di luce, chì falava guasgi in i so pedi.
I so pedi eranu nudi è eranu posti nantu à u mondu. Chì Ghjesù Cristu sia lodatu ...

Cari figlioli, ti ringraziu chì oghje site di novu venutu in i mo boschi benedetti. Amati figlioli, oghje vengu à voi cum'è a Mamma di u Divinu Amore. Sò quì per dà ti pace è serenità. Sò quì per riceve tutte e vostre preghere è purtalli à u mo Figliolu Ghjesù.

Carissimi figlioli, oghje ti dumandu di novu di pricà per l'umanità chì hè sempre più luntana da Diu è chì ghjunghje sempre di più à u peccatu. Figlioli mei, u principe di stu mondu vole chì vultate da Diu; ellu lampa di più in più rete d'ingannu per fassi cascà in u peccatu è separassi da Diu. Figlioli mei, site figlioli di luce: ùn lasciatevi ingannà da e false bellezze di stu mondu chì vi prumettenu sempre di più ma ùn vi danu nunda. U mo Figliolu Ghjesù hà datu a so vita per ognunu di voi è a feria torna. Invece, di fronte à e vostre piccule difficultà cutidiane, site immediatamente spaventatu è ribellu, è spessu offendete à Diu.

Zitelli, sò trà voi dapoi un bellu pezzu; Ti aghju amparatu à pregà, ma sopratuttu vi aghju dumandatu insistentemente di fidà si. Tene u santu rosariu bè in e to mani (mostrendu u rusariu ch'ella avia in manu dritta): questa hè a vostra arma contr'à u male. A preghera hè un'arma assai forte inseme cù i Sacramenti. Nutrisci nantu à u mo Figliolu Ghjesù ogni ghjornu; per piacè ùn esse micca pigliatu impreparatu. Tempi duri vi aspettanu è sì ùn site micca forti in fede, falerete facilmente. 

Dopu aghju pricatu cù Mamma [poi ella] hà benedettu tutti.

In u nome di u Babbu, u Figliolu è di u Spìritu Santu. Amen.

Posted in missaghji, Simona è Angela.