Ci hè Rifugi Fisichi?

A Grande Tempesta cum'è un uraganu chì si sparghje in tutta l'umanità ùn cesserà finu à ch'ella hà compiu a so fine: a purificazione di u mondu. Cum'è tale, cum'è in i tempi di Noè, Diu furnisce una arca per u so pòpulu per salvaguardalli è priservà un "restu". Cum'è a sucietà si move rapidamente di l'ora versu un medicu è apartheid liturgicu - cù i vaccinati divisi da quelli chì ùn sò micca vaccinati - a quistione di i rifugi "fisichi" diventa di più in più prevalente. U rifugiu di u "Cuore Immaculatu" hè solu una grazia spirituale, o ci sò rifugi sicuri induve Diu hà da priservà u so pòpulu in tribulazioni à vene? 

Ciò chì seguita hè trattu da parechji posti nantu à Conta à u Regnu in u Regnu in questu articulu unicu per a vostra riferenza faciule. 

 

U Rifugiu Immaculatu

Mentre ci hè un vastu corpu di rivelazione privata da parechje fonti appruvate è credibili, quella citata più spessu vene da Fatima, in Portugallu. 

U mo Cuore Immaculatu sarà u vostru rifughju è u modu chì vi porterà à Diu. - A nostra Signora di Fatima, u 13 di ghjugnu di u 1917, A Rivelazione di i Dui Cori in i Tempi Moderni, www.www.wtn.com

In missaghji à u tardu Fr. Stefano Gobbi chì portanu u Stampatore, A Madonna face ribombu sta dispusizione divina chì Diu hà datu per sti tempi:

U mo Cuore Immaculatu: hè u vostru più sicuru refuggiu è i mezi di salvezza chì, in questu tempu, Diu dà à a Chjesa è à l'umanità ... Quellu chì ùn entre micca in questu refuggiu serà purtatu da a Grande Tempesta chì hà digià principiatu arrabià.  -Nostra Signora à Fr. Stefano Gobbi, 8 Dicembre 1975, n. 88, 154 di u Libru Blu

Hè u refuggiu chì a to Mamma celeste hà preparatu per voi. Quì, sarete salvi da ogni periculu è, à u mumentu di a Tempesta, truverete a vostra pace. —Ibì. n. 177

In u mo articulu U Rifugiu per i nostri TempiSpiegaghju in più dettu a teologia daretu à cume è perchè u core di a Madonna hè un rifugiu tale - anzi, un spirituali rifugiu. Ùn si pò micca minimizà l'impurtanza di sta grazia in questi tempi, micca più di Noè chì puderia sfuglià l'arca.

A mo mamma hè l'Arca di Noè ... -Ghjesù à Elizabeth Kindelmann, A Fiamma di l'Amore, p. 109; Stampatore da l'arcivescu Charles Chaput

U scopu di sta Grande Tempesta ùn hè micca solu di purificà a terra per rializà l'antiche Scritture di a venuta Era di Pace, ma sopratuttu per salvà l'anime chì altrimenti anderebbe à a perdizione senza i venti castigatori di sta Tempesta (vede Misericordia in Chaos). 

 

Un Rifugiu Fisicu Troppu?

Ma certi anu scartatu ogni nuzione di rifughji fisichi cum'è una spezia di versione catolizata di "u rapimentu"; una versione battezzata di l'autoconservazionisimu. Tuttavia, Peter Bannister MTh., MPhil., Chì aghju cunsideratu unu di i più esperti in u mondu oghje nantu à a rivelazione privata, spiega:

... ci sò abbastanza precedenti biblichi per indicà una dimensione fisica à u cuncettu di rifugiu. Deve naturalmente esse sottolineata chì a preparazione fisica hè di sicuru pocu o nulla di valore ùn deve esse accumpagnata da un attu di fiducia radicale è permanente in Divina Pruvvidenza, ma questu ùn significa micca chì l'avvertimenti prufetichi di u celu ùn ponu ancu insistà nantu à azzione pratica in u regnu materiale. Si puderebbe sustene chì vede què cum'è in qualche modu intrinsecamente "non spirituale" hè di mette in opera una falsa dicotomia trà u spirituale è u materiale chì in certi aspetti hè più vicinu à u Gnosticisimu chè à a fede incarnata di a Tradizione cristiana. O sinnò, per dì la più dolce, per scurdà chì simu esseri umani di carne è di sangue piuttostu chè d'angeli! - «Partie 2 di una Risposta à Fr. Articulu di Ghjiseppu Iannuzzi nantu à Fr. Michel Rodrigue – À i Rifugi "

Per ùn scurdassi, Ghjesù hè statu particularmente investitu cù a cura di i bisogni fisichi di i so seguitori, è in i modi più miraculosi.[1]es. Ghjesù alimenta cinque mila (Matt 14: 13-21); Ghjesù empie e rete di l'Apostulu (Luke 5: 6-7) Eppuru, Era attentu à prevene chì preoccupazione cù bisogni fisichi era un segnu di mancanza di fede:

Perchè i pagani cercanu tutte sse cose; è u vostru Babbu celeste sà chì avete bisognu di tutti. Ma circate prima u so regnu è a so ghjustizia, è tutte sse cose seranu ancu e vostre. (Matt 6: 32-33)

Cusì, dinò, una primura cù rifugi sicuri è rifugi fisichi pò signalà potenzialmente una fede sbagliata. Se salvà l'anime ùn hè micca a nostra priorità, allora deve esse - ancu à u costu di a nostra vita. 

Quellu chì cerca di priservà a so vita a perderà, ma quellu chì a perde a salverà. (Luke 17: 33)

Ma nunda di questu diminuisce a realità di a providenza di Diu manifestata in a prutezzione fisica à volte per u so populu. "L'arca di Noè", dice Bannister, "custituisce un esempiu paradigmaticu di cume a Parolla di Diu comporta à volte forme pratiche di obbedienza (Gen. 6:22)". 

Hè, forse, micca cuincidenza chì a metafora di l '"Arca" si faci cusì spessu in e profezie cuntempuranee chì parlanu di rifugi, precisamente perchè combina un simbolismo putente (micca menu per indicà u Cuore Immaculatu di a nostra Mamma cum'è l'Arca per i nostri tempi ) cun un esempiu materiale. E se l'idea di cunservà l'alimenti in preparazione per i tempi di crisa hè mal vista da alcuni, più tardi in u libru di Genesi vedemu cumu Ghjiseppu salva famosamente a nazione d'Egittu - è si riconcilia cù a so famiglia - fendu precisamente questu. Hè u so donu prufeticu, chì li permette di interpretà u sognu di Faraone di sette vacche bone è sette vacche magre cum'è predice una carestia in Egittu, chì u cunduce à accuncià "quantità enormi" di granu (Gen. 41:49) in tuttu u paese. Questa preoccupazione per a prestazione materiale ùn hè ancu limitata à l'Anticu Testamentu; in l'Atti di l'Apostuli una predizione simile di carestia in l'imperu Rumanu hè data da u prufeta Agabu, à chì i discepuli rispondenu dendu aiutu per i credenti in Ghjudea (Atti 11: 27-30). —Peter Bannister, Ibid

In 1 Maccabees Chapter 2, Mattathias cunduce a ghjente à refugghi secreti in a muntagna: "Dopu ellu è i so figlioli fughjenu in a muntagna, lascendu in a cità tutti i so bè. À quellu tempu parechji chì cercavanu a ghjustizia è a ghjustizia sò andati in u desertu per stallassi quì, elli è i so figlioli, e so mogli è i so animali, perchè e disgrazie li anu pressatu cusì forte ... [eranu] eranu andati in rifugi secreti in u desertu. » U Libru di l'Atti descrive ancu e prime Comunità cristiane (chì in parechji modi s'assumiglianu à ciò chì parechji mistichi descrivenu cum'è rifugi), parlendu ancu di i Fideli chì si rifuggiavanu fora di Ghjerusalemme quandu una grande persecuzione scoppiava quì (cf. Atti 8: 1) . È infine, ci hè a riferenza à a prutezzione di Diu nantu à a "donna" di Revelazione 12:

Sta Donna riprisenta Maria, a Madre di u Redentore, ma raprisenta à tempu a Chjesa sana, u Populu di Diu di tutti i tempi, a Chjesa chì in ogni momentu, cun gran dulore, face nasce dinò Cristu. —PAPA BENEDETTU XVI, Castel Gandolfo, Italia, u 23 aostu 2006; Zenit

San Ghjuvanni vede in visione chì "A donna hà fughjitu in u desertu in un locu preparatu per ella da Diu, induve puderia esse curata per 1,260 ghjorni".[2]Rev 12: 6 San Francescu di Sales si riferisce specificamente à questu passaghju quandu si parla di futuri rifugi fisichi à u mumentu di a rivoluzione glubale:

A rivolta [a rivoluzione] è a separazione devenu vene ... u Sacrifiziu cesserà è ... u Figliolu di l'Omu truverà à pena a fede nantu à a terra ... Tutti questi passaggi sò capiti di l'afflizione chì l'Anticristu causerà in a Chjesa ... Ma a Chjesa ... ùn fallerà micca , è serà alimentata è cunservata à mezu à i deserti è e sulitudini in i quali si ritirerà, cum'è a Scrittura dice, (Apoc. Ch. 12). —St. Francis de Sales, A Missione di a Chjesa, ch. X, n. 5

Soprattuttu - in cuntradizzione à quelli chì insistenu chì i paradisu fisichi ùn si trovanu micca in a Sacra Tradizione - hè a prufezia di u Primu Chjesa Patre Lattanziu riguardu à sta rivoluzione senza legge chì marca a venuta di l'Anticristu:

Questu serà u tempu induve a ghjustizia serà scacciata, è l'innocenza serà odiata; in chì i gattivi preghjanu à i bè cum'è nemici; nè a lege, nè l'ordine, nè a disciplina militare ùn seranu priservate ... tutte e cose seranu confundite è mischjate trà u dirittu è contr'à e lege di natura. Cusì a terra serà rializata, cum'è per un rapimentu cumunu. Quandu queste cose accaderanu cusì, i ghjusti è i seguitori di a verità si separanu di i gattivi, è fuglianu solitudini. —Lactantius, L'Instituti Divini, Libru VII, Ch. 17

 

Rifugi Fisichi in Rivelazione Privata

In e rivelazioni à Fr. Stefano Gobbi, a Madonna si espande chiaramente nantu à a prutezzione chì u so Cuore Immaculatu darà à i Fideli:

IIn questi tempi, avete tutti bisognu à affruntà à rifugiassi in u refuggiu di u mo Immaculate Heart, perchè e gravi minacce di u male sò appesi sopra à voi. Quessi sò prima di tuttu mali di un ordine spirituale, chì ponu dannà a vita soprannaturale di e vostre anime ... Ci sò mali di un ordine fisicu, cum'è infirmità, disastri, accidenti, siccità, terramoti, è malatie incurabili chì si sparghjenu intornu ... sò mali di un ordine suciale ... Per esse prutetti da tutti sti mali, vi invitu à mette si sottu à u riparu in u rifughju sicuru di u mo Cuore Immaculatu. -7 di ghjugnu 1986, n. 326, Libru Blu

Sicondu e rivelazioni appruvate à a Serva di Diu Luisa Piccarreta, Ghjesù hà dettu:

A ghjustizia divina impone castichi, ma nè questi nè i nemici di [Diu] ùn si avvicinanu micca di quelle anime chì campanu in a Divina Volontà ... Sappiate chì avraghju cunsiderazione per e anime chì campanu in a Mia Volontà, è per i lochi induve st'anime risiedenu ... Mettu l'ànime chì campanu cumpletamente in a Mia Volontà nantu à a terra, in a stessa cundizione di i benedetti [in Celu]. Dunque, vive in My Will è ùn teme nunda. - Ghjesù à Luisa, Volume 11, 18 di Maghju, 1915

In a Prefazione di u 24 Ore di a Passione diciatu à Luisa, San Annibale rammenta a prumessa di Cristu di prutezzione à quelli chì preganu l'Ore, dichjarendu:

Sì per via di una sola anima chì face ste ore, Ghjesù risparmierà una cità di castichi è darà grazia à tante anime quantu ci sò parolle di st'ore dulurose, quante grazie puderia una cumunità [o qualsiasi gruppu d'individui] aspittà riceve? -Libru di Preghiera Divine, p. 293

Dopu ci hè a vidente americana Jennifer (di u quale si cunnosce u so cognome, ma ritenenu per rispettu per a voglia di u maritu di priservà a privacy di a so famiglia). Hè stata incuraghjita da figure di u Vaticanu à diffusà e so locuzioni udibili dopu ch'elli sianu tradutti in polaccu da u tardu Fr. Serafim Michalenko (vice-postulatore per a causa di a beatificazione di Santa Faustina) è prisentatu à Ghjuvan Paulu II. Parechji di sti missaghji parlanu di "lochi" di rifugiu.

U tempu vene prestu, si avvicina rapidamente, perchè I Miei lochi di rifugiu sò in e tappe di esse preparatu da e mani di I Miei fideli. U mo pòpulu, I mo angeli veneranu è vi guideranu versu u vostru lochi di rifugiu induve sarete prutetti da e timpeste è e forze di l'anticristu è di questu guvernu mundiale ... Preparatevi u mo pòpulu per quandu i Miei anghjuli venenu, ùn vulete micca vultà si. Vi darà una occasione quandu questa ora vene à fiducia in Me è in a mo Volontà per voi, perchè hè per quessa chì vi aghju dettu di cumincià à fà casu avà. Cuminciate à preparalli oghje, perchè [in] ciò chì pare esse ghjorni di calma, u bughju persiste. —Jesus a Jennifer, U 14 di lugliu di u 2004; parolefromjesus.com

Simile à cumu u Signore hà guidatu l'Israele in u desertu cun un pilastru di nuvola di ghjornu è pilastru di focu di notte, mistica canadiana Fr. Michel Rodrigue dici:

... viderete una piccula fiamma davanti à voi, sè site chjamatu per andà in un rifugiu. Questu serà u vostru anghjulu custode chì vi mostra sta fiamma. È u vostru anghjulu custodiu vi cunsiglierà è vi guiderà. Davanti à i vostri ochji, vidarete una fiamma chì vi guiderà induve andà. Seguitate sta fiamma d'amore. Ellu vi cunducerà in un rifugiu da u Patre. Se a vostra casa hè un rifugiu, ellu vi guiderà per sta fiamma attraversu a vostra casa. Se duvete spustassi in un altru locu, ellu vi guiderà longu a strada chì ci porta. Sia chì u vostru rifugiu serà unu permanente, o un tempurale prima di passà à unu più grande, serà per u Babbu di decide. —Fr. Michel Rodrigue, Fundatore è Superiore Generale di A Fraternità Apostolica di San Benedettu Ghjiseppu Labre (fundata in u 2012); "U Tempu di i Rifugi"
 
Scandalosu? Micca se credi a Sacra Scrittura:
 
Vede, mandu un anghjulu davanti à voi,
per guardalli nantu à a strada è purtassi in u locu chì aghju preparatu.
Stà attentu à ellu è ubbidì lu. Ùn ti ribelli micca contru ad ellu,
perchè ùn pardunerà micca u to piccatu. A mo autorità hè in ellu.
Sì u obbedite è fate tuttu ciò chì vi dicu,
Seraghju un nemicu per i vostri nemichi
è un nemicu à i vostri nemichi.
(Esodo 23: 20-22)
 

In a literatura mistica francese dapoi u 1750, ci sò stati almenu trè famose previsioni prufetiche cunvergenti chì a Francia Occidentale serà (relativamente) prutetta paragunata à l'altre parte di u paese durante un tempu di castigu. E prufezie di Abbé Souffrant (1755-1828), Fr. Constant Louis Marie Pel (1878-1966) è Marie-Julie Jahenny (1850-1941) sò tutti d'accordu à stu riguardu; in u casu di Marie-Julie, hè tutta a regione di Bretagna chì hè designata cum'è rifugiu in parolle attribuite à a Vergine durante l'estasi di Marie-Julie u 25 di marzu di u 1878:

Sò venutu in sta terra di Bretagna perchè ci trovu generosi cori quì [...] U mo rifugiu serà ancu per quelli di i mo figlioli chì eu amo è chì ùn campanu micca tutti nantu à a so terra. Serà un rifugiu di pace à mezu à e piaghe, un rifugiu assai forte è putente chì nunda ùn serà in gradu di distrughje. L'acelli chì fughjenu a timpesta si rifugeranu in Brittagna. A terra di Bretagna hè in u mo putere. U mo Figliolu m'hà dettu: "Mamma, ti dò un putere cumplettu nantu à a Brittagna". Stu rifugiu appartene à mè è ancu à a mo bona mamma Sant'Anna (un locu di pelegrinaggiu francese impurtante, Sant'Anna d'Auray, si trova in Bretagna).

Beata Elisabetta Canori Mora (1774-1825) chì u ghjurnale spirituale hè statu publicatu pocu fà da a casa editrice di u Vaticanu, Libreria Editrice Vaticana, conta una visione di tale pruvidenza. Quì hè San Petru chì face a pruvista per u Remanente in a forma allegorica di "arburi" simbolichi intriganti:

 À quellu mumentu aghju vistu cumparisce quattru arburi verdi, cuparti di fiori è frutti assai preziosi. L'arburi misteriosi eranu in forma di croce; eranu circundati da una luce assai splendente, chì [...] andò per apre tutte e porte di i munasteri di religiose è religiose. Attraversu un sintimu interiore aghju capitu chì u santu apostolu avia stabilitu quessi quattru arburi misteriosi per dà un locu di rifughju à a piccula banda di Ghjesù Cristu, per liberà i boni cristiani da u terribile castigu chì hà da fà girà u mondu sanu à capu in ghjò.

Eppo ci sò i messaghji à u vidente Agustín del Divino Corazón:
 
Vogliu chì site riunitu in chjucu cumunità, refugliendu in le Camere di i nostri Cori Sacri è sparta i vostri beni, i vostri interessi, e vostre preghiere, imitendu i primi cristiani. -A Madonna à Agustín, u 9 di nuvembre di u 2007

Consacratevi à u mio Cuore Immaculatu è rendevi cumplitamente à me: vi infondre in u mio Santu Mantellu [...] Seraghju u vostru rifugiu, un rifugiu in u quale vi cuntemplare l'avvenimenti profetichi chì saranu da prestu à cumprir: un rifugiu in quale ùn vi averà micca paura di i mo avisi mariani in sti tempi di fine. [...] Un rifuggiu in u quale ùn sarete micca osservatu quandu l'omu di Iniquità [ie Antichrist] hà da fà u so aspettu in u mondu. Un refuggiu chì vi mantenerà ammucciatu da l'attacchi perfidivi di Satana. —Ibbid. U 27 di ghjennaghju di u 2010

Stu sensu di esse suspesu in grazia prutettiva hè statu ancu elucidatu à Fr. Stefanu, torna, passendu a presunzione chì u Cori Immaculatu offre solu rifughju spirituale:

... u mo Cori hè sempre un rifugiu chì vi prutege da tutti questi eventi chì si seguitanu unu nantu à l'altru. Restarete serenu, ùn vi lasciarete micca turbà, ùn averete micca paura. Viderete tutte queste cose da luntanu, senza permettevvi d'esse in u menu toccu da elli. "Ma cumu?" mi dumandate. Vivrete in tempu, è ancu serete, per esse, fora di u tempu .... Restate dunque sempre in stu mio rifugiu! -À i Sacerdoti, i Figlius Amati di A nostra Signora, missaghju à Fr. Stefano Gobbi, n. 33

A stu riguardu, si puderia dì solu chì, duv'elli sianu, s'elli sò in i Cori di Cristu è Maria, sò "in rifugiu".
 
U rifugiu, prima di tuttu, sì tù. Nanzu ch'ellu sia un locu, hè una persona, una persona chì stà cun u Spiritu Santu, in un statu di grazia. Un rifugiu principia cù a persona chì hà cummessu a so anima, u so corpu, u so esse, a so moralità, secondu a Parolla di u Signore, l'insignamenti di a Chjesa, è a lege di i Dieci Cumandamenti. —Fr. Michel Rodrigue, "U Tempu di i Rifugi"
 
Eppuru, a ricchezza di a rivelazione privata suggerisce chì ci sò "posti" designati da parte per almenu alcuni di i Fideli. E questu hè solu sensu:
 
Hè necessariu chì una piccula banda sussiste, ùn importa micca quantu pò esse. —POPULU PAUL VI, U Sicretu Paulu VI, Jean Guitton, p. 152-153, Riferimentu (7), p. ix.
 
Eccu u vedente costaricanu, Luz de María de Bonilla:

U tempu ghjunghjerà quandu duverete riunisce in piccule cumunità, è a sapete. Cù u mo Amore presente in voi, trasfurmate u vostru caratteru, amparate à ùn fà male è à perdunà i vostri fratelli è surelle, affinchì in questi mumenti difficiuli puderete esse quelli chì portanu u mo Confortu è u mo Amore à i vostri fratelli è surelle. -Gesù à Luz de María, u 10 d'ottobre 2018

Quandu diventa sempre più chjaru chì parechji seranu esclusi da participà à a sucietà senza un "passaportu vaccinu", forse questi messaggi anticipanu l'inevitabile:

In e famiglie, in e cumunità, in quantu serà pussibule per voi di fà cusì, duvete preparate refugghi chì saranu chjamati Refugii di i Sacri Cori. In questi lochi, ottene l'alimentariu è tuttu ciò chì hè necessariu per quelli chì vanu. Ùn sia micca egoistu. Prutegge i vostri fratelli è sorelle cù l'amore di a Parola Divina in Sacra Scrittura, guardendu davanti à voi i precepti di a Legge Divina; in questu modu pudete esse capace di rializà u cumpletu di u [prufetica] rivelazioni cù una forza più grande sè site in a fede. -Maria à Luz de María de Bonilla, u 26 d'Agostu 2019

Ripetendu ancu i missaghji di Fr. Michel chì ci seranu lochi di rifughju timpurali nanzu à quelli "permanenti", Ghjesù dice à Luz de María:

Reunite in gruppi, sia in famiglie, gruppi di preghiera o amicizie solidi, è siate pronti à preparalli posti induve puderete stà inseme in tempi di persecuzione severa o di guerra. Unite l'articuli necessarii per voi per pudè stà finu à chì Anghjuli Mi dicenu [altrimenti]. Questi refugghi saranu prutetti contru l'invasione. Ricurdativi chì l'unità dà forza: se una persona cresce debule in a Fede, un'altra li elevarà. Se unu hè malatu, un altru fratellu o surella li assistarà, in unità. - U 12 di ghjennaghju di u 2020

U tempu hè prestu, si avvicina rapidamente perchè i mo lochi di rifugiu sò in e tappe di esse preparatu da e mani di i mo fideli. U mo pòpulu, I mo ànghjuli vinaranu è vi guideranu versu i vostri lochi di rifugiu induve sarete prutetti da e timpeste è e forze di l'anticristu è di questu guvernu mundiale. - Ghjesù à Jennifer, u 14 di lugliu di u 2004

È infine, a vidente taliana Gisella Cardia hà ricevutu i seguenti messaghji chì s'applicanu soprattuttu à quelli chì si sentenu cummossi per preparà tali "solitudini":

I mo figlioli, preparate refugghi sicuri, perchè sarà un tempu in quandu ùn puderete mancu esse fiducia in i mo figlioli i sacerdoti. Stu periodu di apostasia vi purterà in una grande cunfusione è tribulazione, ma voi, i mo figlioli, sempre stati attaccati à a parolla di Diu, ùn siate micca attiratu in u mudernisimu! —Maria à Gisella Cardia, u 17 di settembre di u 2019)

Preparate refugghi sicuri per i tempi da vene; a persecuzione hè in corso, fate sempre attenzione. E mo figlioli, vi dumandu forza è curagiu; prega per i morti chì ci sò e seranu, l'epidemii anu da cuntinuà finu à chì i mo figlioli vedenu a luce di Diu in u so core. A croce pronta illuminerà u celu, è serà l'attu finale di misericordia. Prestu, assai prestu, tuttu succede rapidamente, tantu chì crederete chì pudete piglià micca più di tuttu stu dulore, ma affidate tuttu à u vostru Salvadore, perchè hè prontu à rinnuvà tuttu, è a vostra vita serà un cuncettu di gioia è amore.  -Maria à Gisella Cardia, u 21 d'aprile 2020

Benintesa, si cunsideranu questi messaghji in un spiritu di preghiera, saviezza è prudenza - è se hè pussibule, sottu direzzione spirituale.

Preparate refugii sicuri, appruntate e vostre case cum'è chjuche chjuche è staraghju cun voi. Una rivolta hè vicinu, dentro è fora di a Chiesa. -Maria à Gisella Cardia, u 19 di maghju 2020

I mo figlioli, vi dumandu di fà riserve di cibu per almenu trè mesi. Ti avia dighjà dettu chì a libertà cuncessa vi seria una illusione - sarete ubligatu una volta di più à stà in e vostre case, ma sta volta serà peghju perchè a guerra civile hè vicina. [...] Figlioli mei, ùn accumulate micca soldi perchè ghjunghjerà un ghjornu chì ùn puderete micca acquistà nunda. A caristia serà severa è l'ecunumia hè in traccia di esse distrutta. Pregate è aumentate i cenaculi di preghiera, cunsacrate e vostre case è preparate altari in elli. -Maria à Gisella Cardia, u 18 d'aostu 2020

Questi terribili avertimenti cuncurdanu cù i nostri Timeline, chì spiega dinò sti "dulori di travagliu" di guerra, crollu ecunomicu è suciale, persecuzione, è infine l'Avertimentu, chì hà datu piazza à i castichi finali chì includenu l'Anticristu. 

Tuttu què dettu, forse a rivelazione privata più impurtante nantu à ciò chì deve esse a nostra mentalità hè stata data torna à Pedro Regis di u Brasile di recente:

Esse di u Signore: questu hè u mo desideriu - cercate u Celu: questu hè u vostru scopu. Aprite i vostri cori è campate giratu versu u Paradisu. -A nostra Signora, 25 di marzu, 2021; "Cercà u celu"

Circate prima u Regnu di Diu, disse Ghjesù. Quandu si face questu cù tuttu u so core, anima è forza, di colpu u pianu di stu mondu cumencia à sparisce è l'attaccamentu à i so bè, ma à i so a vita cumencia à esse tagliatu. In questu modu, a Divina Volontà, tuttu ciò chì porta: vita, morte, salute, malattia, oscurità, martiriu ... diventa u cibu di l'anima. L'autoconservazione, allora, ùn hè mancu un pensamentu, ma solu a gloria di Diu è salvà l'anime.

Eccu induve i nostri ochji devenu esse riparati: in una parolla, sopra Ghjesù

..faccià ci libari di ogni fardu è peccatu chì ci appicca
è perseverate in a corsa chì si trova davanti à noi
mantenendu i nostri ochji fissi in Ghjesù,
u capimachja è u perfettore di a fede.
(Ebre 12: 1-2)

 

-Mark Mallett hè un cofundatore di Countdown of the Kingdom è autore di A Cunfusione Finale A parolla Now

 

Footnotes

Footnotes

1 es. Ghjesù alimenta cinque mila (Matt 14: 13-21); Ghjesù empie e rete di l'Apostulu (Luke 5: 6-7)
2 Rev 12: 6
Posted in Da i nostri cuntributori, missaghji, Prutezzione Fisica è Preparazione, Tempu di Rifugi.