Icona di ricerca di u video

PARTE 15: Fr. Michel Rodrigue - Messaghju da a Madonna di Knock

PARTI 15 DI UNA "RETIRATA VIRTUALE" CON FR. MICHEL RODRIGUE

Missaghju ricevutu da Fr. Michel Rodrigue mentre era in a cappella à u situ di apparizione di a Madonna di Knock, l'Irlanda, l'11 Ottobre 2019:

 

San Ghjuvanni hà dettu:

In u principiu era a Parola, è a Parolla era cun Diu, è a Parola era Diu. Era à u principiu cù Diu. . . È a Parola diventò carne è hà fattu a so dimora trà noi. . . ma a so propria pupulazione ùn l'hà micca accettatu. Ma à quelli chì l'anu accettatu hà datu u putere di diventà figlioli di Diu. . . (Ghjuvanni 1). "Eccu, facciu tutte e cose nove", dice u Signore! (Rev 21: 5)

Allora a nostra Signora hà dettu:

I miei cari figlioli, sò quì cun voi per avvistà di ciò chì avarà da prestu à a Terra. Eccu quì, a prisenza di u Figliolu annantu à l'altare di u sacrificiu, prefigurata da l'agnellu chì a fala di u prufeta Isaia, l'agnellu di u sacrificiu per a salvezza di u mondu, l'agnellu di u misteru pascale. In u misteru di l'Eucaristia hè presente ancu u Corpo di a Chjesa: militante in u viaghju nantu à a Terra, cume soffre in purificazione purgatoria, è gloriosa in i so santi in celu.

A Chjesa hè u corpu misticu di Cristu, presente nantu à l'altare di a croce per mezu di u corpu di u Figliolu, Ghjesù.

Cum'è a vostra Mamma, sò venutu quì cun Ghjiseppu, u patrone di a Chjesa è u vostru patrone. Ghjè u so difensore contra l'opere male di tutti quelli chì anu traditu à Ghjesù.

A figura di Ghjuvanni l'evangelistu, cum'è apòstulu, hè ancu quì. Hè statu sceltu da u mo Figliolu, Ghjesù, à u pede di a croce per pruteggevi da quellu ghjornu finu à u ghjornu di l'Assunta in u celu. Hè quì cum'è rappresentante di tutti i mo figlioli fedeli è cunsacrati. Hè l'antitesi di quellu chì hà traditu à Ghjesù.

Ghjiseppu, mè stessu, è u mo Figliolu, l'agnellu di Diu, chì piglia i peccati di u mondu, sò i vostri mudelli cum'è a famiglia fedele di u Patre Eternu. Apri l'insegnamenti di a Santa Tradizione di a Chjesa in quantu à l'insignamenti trasmessi di Ghjuvanni, u mo apostolu aduttivu. Apertu e so lettere è u libru di Revelazione. Prestu capirete ciò chì era scrittu è vistu in a so visione.

A Chjesa serà sacrificata, cum'è era u mo Figliolu. I mo fideli soffreranu prima di entre in i lochi disposti per tè.

A croce di l'agnellu brillarà prestu pè a Terra è per ogni persona. Vederanu a so cuscenza quandu vedenu l'Agnellu di Diu in croce. Serà u ghjornu di a so illuminazione!

A mo attitudine di preghiera, di pusà è di fighjà, è d'aspittà cù i braccia aperti, hè di venite à quellu Ghjornu d'Avertimentu per tutti. L'attitudine di preghiera dimustrata da Ghjiseppu insegna a Chjesa di ciò chì ella deve capisce ora: preghiere, penitenza. . . penitenza

L'ultimu apostolu nantu à a Terra rapprisenta a ghjerarchia di a Chjesa in questi ghjorni di cunfusioni. Solu i veri insegnamenti chì vultanu à l'apostuli è sò stati trasmessi à traversu a Tradizione viva di a Chjesa, cumu revelatu da u Spìritu Santu Quale hè l'ànima di a Chjesa, u so santificatore, vi prutegarà da i falsi profeti è u falzu insegnamentu di u so peccatu. Stu insegnamentu appartene à Satana, chì hà infiltratu u corpu ierarchicu misticu di u mo Figliolu in a Terra.

Chjamu l'apostuli di i tempi di a fine. Arise cun cori umili, cù una vita ubbidiente è dedicata à u mo Figliolu, Ghjesù. Stà à sente ciò chì aghju dettu in La Salette è in Akita. U tempu vene. Siate pronti. Confessi i vostri peccati. Vai in u cunfessiunale, viloci, è prigà u Rosariu chì vi salvarà da i trappii di u diavulu.

Pregate à i vostri anghjuli guardiani. Venite à adurà u Figliolu in u Sacru Sacramentu di l'Eucaristia. Meditate nantu à e parolle di u mio Figliolu, l'agnellu di Diu, in u Vangelu di Ghjuvanni è u so libru di Revelazione.

A fine, ti prumittu u trionfu di u mo Cuore Immaculatu.

—Nostra Signora di Knock

Fr. Michel hà ricevutu un secondu messagiu quandu pricava in a stessa cappella in Knock, l'Irlanda 13 Ottobre 2019.

Sta volta, hè da Ghjesù:

Sò u Figliu di Diu. Prestu, aprireghju e sette sighe per cumpiendu a vulintà di u mio Babbu.

Quellu chì vi accoglie, riceve Me, è riceve a benedizzione di u mio Babbu.

Quandu vedi l'ospitu, vedi U mio corpu è u Mi Sangu. Viditi u mo visu chì vi hè prisentatu cum'è pane biancu è brillante. Sò u Pane di Vita per tutti. Quale mangerà stu Pane di Vita risuccerà l'ultimu ghjornu.

Una grande bughjura vene avà nantu à u mondu: una bughjura di u peccatu, di a miseria, di Satana chì pruvarà di sfigurarà a faccia di u mio corpu, chì hè a mo chjesa. Pruverà di sfurzà a mo faccia bianca in a Santa Eucaristia cù un sacrilegiu abominabile.

À u mumentu, u tempu serà passatu. Un gran disastru engularà u mondu, cum'è mai prima. Roma caderà. Satana ùn averà mai più prevalente nantu à u mo ghjustificatu è u restu di u mo fideli.

U signu sarà in u celu, è a manu di u mio Babbu vincerà a bughjura di Satana, u so falsu profeta, è i so acoliti slithering.

U focu sarà rottu. Preparatevi per questu ghjornu. A mo Mamma pruteghja A mo ghjustu in ogni locu in i refugghi disposti da u so Cuore Immaculatu.

U mo figliolu, Michel, vi averà grande rispunsevule nantu à e spalle. Sapete chì u pesu serà luce, è a gioia di I mo figlioli serà grande. "Felici sò quelli chì sò chjamati à a cena di l'Agnellu". Cercu è pruteghje. I alimentu. Li benedica. Ùn temeranu micca a pesta di l'inimicu.

U vostru Salvadore, u vostru amicu,

Ghjesù

 

Per continuà à u prossimu postu per u "ritiru virtuale" cù Fr. Michel, cliccate nantu PART 16: Cumu cunsacre a vostra casa cum'è rifughju.

Clicca qui per principià à u principiu.

Posted in Fr. Michel Rodrigue, Sacra Famiglia, A nostra Signora, Sete Sigilli di u Libru di Revelazione, Videos.