Gisella - A Terra tremurà

A nostra Signora to Gisella Cardia u 3 d'aprile, 2022:

Figlioli amati, grazie per avè rispostu à a mo chjama in i vostri cori. I mo figlioli, ti ringraziu per esse piegate i ghjinochji in preghiera. Figlia, vedi u mo core sanguinante, circundatu da una corona di spine. U mo core sanguina perchè ùn avete ancu capitu ciò chì serà a ghjustizia di Diu : serà peghju chè u ghjornu di l'inundazione universale. Pregate, figlioli, cunvertite i vostri cori, cambiate a vostra vita per ùn esse truvati impreparati. Figlioli, ci sarà prestu un forte terrimotu in tutta a terra per sveglià e vostre cuscenza ; [1]Apocalisse 6: 12-17: "Allora aghju fighjulatu mentre ch'ellu rompe u sestu sigillo, è ci hè statu un grande terramotu; u sole s'era neru cum'è un saccu scuru è tutta a luna diventò cum'è sangue. L'astri in u celu cascanu à a terra cum'è fichi acerbi scuzzulati da l'arbulu in un ventu forte. Allora u celu hè statu divisu cum'è un rotulu strappatu chì s'arriccia, è ogni muntagna è isula hè stata mossa da u so locu. I rè di a terra, i nobili, l'ufficiali militari, i ricchi, i putenti, è ogni schiavu è persona libera s'ammucciavanu in caverne è trà e muntagne. Criavanu à e muntagne è à e rocce: "Cadi nantu à noi è piattaci da a faccia di quellu chì si pusà nantu à u tronu è da a còllera di l'Agnellu, perchè u gran ghjornu di a so còllera hè ghjuntu è quale pò resistà. ?" ùn dormi micca ma stai attentu. I mo figlioli, tuttu hè malatu; a Chjesa serà ghjudicata perchè hè diventata solu una istituzione pulitica è ùn hè più fiducia in Diu. [2]Talianu: "non è più affidata a Dio", literalmente "ùn hè più affidatu à Diu" Pregate per i pastori chì sò persu, è pregate per a Francia. A mo figliola, duvete dì à a ghjente di riservà l'alimentu è l'acqua per fà pruvisione per i tempi scuri. Figlioli mio, vi benedica avà in nome di a Santissima Trinità: Babbu, Figliolu è Spìritu Santu. Amen.

A Nostra Signora era gioia oghje perchè hà vistu tante persone unite in a preghiera, ma era ancu trista è tenia un core sanguinante in e so mani cù una corona di spine intornu.

 

Reading Related

Fatima, è u Grande Scuzzu

Watch: Grande Scossa, Grande Svegliu

Watch: L'Avertimentu - U Sestu Sigillu

Footnotes

Footnotes

1 Apocalisse 6: 12-17: "Allora aghju fighjulatu mentre ch'ellu rompe u sestu sigillo, è ci hè statu un grande terramotu; u sole s'era neru cum'è un saccu scuru è tutta a luna diventò cum'è sangue. L'astri in u celu cascanu à a terra cum'è fichi acerbi scuzzulati da l'arbulu in un ventu forte. Allora u celu hè statu divisu cum'è un rotulu strappatu chì s'arriccia, è ogni muntagna è isula hè stata mossa da u so locu. I rè di a terra, i nobili, l'ufficiali militari, i ricchi, i putenti, è ogni schiavu è persona libera s'ammucciavanu in caverne è trà e muntagne. Criavanu à e muntagne è à e rocce: "Cadi nantu à noi è piattaci da a faccia di quellu chì si pusà nantu à u tronu è da a còllera di l'Agnellu, perchè u gran ghjornu di a so còllera hè ghjuntu è quale pò resistà. ?"
2 Talianu: "non è più affidata a Dio", literalmente "ùn hè più affidatu à Diu"
Posted in Gisella Cardia, missaghji, L'illuminazione di a Cuscenza, L'avertimentu, u Ripristinu, u Miraculu.