Gisella - Una Nova Era, una Nova Terra

U nostru Signore a Gisella Cardia u 20 ferraghju 2021: 

I mo figlioli, cumu soffru; Sò trà voi, piengu per via di tutte e suffrenze ch'elle mi facenu. Amati figlioli, cumu soffru! Cosa mi face a mo Chjesa? Sò dighjà quì è l'umanità ùn crede ancu, ùn capisce micca quantu dulore sentu, è quantu dolore per a mo Chjesa. Mi hà giratu e spalle, eppuru l'aghju custruita cun Petru. Hè a mo Chjesa: ùn lasceraghju micca chì u diavule ne piglii pussessu, ma rinascerà in Gloria.
 
Figlioli mei, fate attenzione à e false duttrine: ùn cascate micca in sta trappula. I mo favuriti (preti) seranu chjamati à rende contu di ciò ch'elli facenu! Pregate per i veri preti, quelli di Ghjesù Cristu, perchè a persecuzione hè in corsu. Cantate inni à u Signore u vostru Diu, lagnatevi per tuttu ciò chì accadrà è gridate chì sò quì. I mo figlioli, cunvertisce avà; prega, prega, prega assai - i tempi chì vinaranu seranu per a purificazione di a terra; nunda di ciò chì sapete ùn fermerà nantu à sta terra ... è ancu pensate sempre à e cose terrestri. Confessatevi è preparatevi, perchè u tempu hè finitu. Esse pronti in preghiera, esse in My Grace. 
 
A mo figliola, portate a mo sofferenza cun gioia: sarà una Pasqua speciale. Eccu, a mo figliola, vedi stu Sangui Preziosu: hè per tutti, ancu per i Miei figlioli ingrati è per i piccatori chì ùn capiscenu micca. A mo figliola, quantu tù [singulare] suffrirà sta Pasqua, quantu suffrenza per tutti i piccatori - aiutatimi, Amore meu, aiutami, fate la cun gioia per u vostru Signore. Sò quì per purificà ti [plurale]. Avà u Spìritu Santu falerà nantu à voi, vogliu purificà vi tutti; [pudete] esse truvatu preparatu, perchè [altrimenti] ùn riescerete micca à suppurtà ciò chì vi aspetta. Perchè persisti cù e cose mundane? Perdunà, amà, avè carità, ùn esse micca indifferenti. U mo Spìritu hè trà voi è fermerà cun voi. 
 
Figlioli mei, state più inseme cà nanzu: aiutate l'unu l'altru perchè prestu tuttu serà persu. U focu è l'acqua sò in preparazione, ma serete purtatu da My Angels è purtatu in un locu sicuru finu à chì [qualcosa] cum'è un paradisu risorte - in una nova era, cù una nova terra è un celu novu.[1]cf. Creazione Rinascita Seguitemi è i mo passi: Sò a verità, a strada è a vita. Sta casa, induve i Miei anghjuli abiteranu per prutege vi, hè benedetta. I mo figlioli, ùn abbiate paura di nunda: vi aghju marcatu unu per unu - cum'è Satanassu hà marcatu i so fideli. Figlioli, quante anime avete riunitu à mè, quante anime! Avà passeraghju trà di voi unu ad unu per benediscià voi: inghjinuchjatevi è inclinate i vostri capi: Chì tù abbiate a vita eterna, in nome di u Babbu, in u mo nome è quellu di u Spìritu Santu, Amen.
 
U vostru caru Ghjesù ...
 

Capite megliu l'Era di a Pace secondu a Tradizione Sacra:

À u prossimu rinnovu parziale di a creazione: Creazione Rinascita
À a capiscitura di l'Era di a Pace secondu i primi Padri di a Chjesa: Ripetendu i Tempi di fine
Nantu à l'eresia di u millenarianisimu: Millenarianism - Cosa hè, è ùn hè micca

Footnotes

Footnotes

1 cf. Creazione Rinascita
Posted in Gisella Cardia, missaghji.