A Candela di U Pitu

A Candela di U Pitu di Mark Mallett. Prima publicatu u 12 di ghjennaghju di u 2007 à l'at A parolla Now...

 

A verità pareva una grande candela
illuminendu u mondu sanu cù a so fiamma brillanti.

—St. Bernadine di Siena

 

UN PUTENTU L'imagine mi hè venuta ... una maghjina chì porta à tempu incuragimentu è avvertimentu.

Quelli chì anu seguitu sti scritti sanu chì u so scopu hè statu specificamente à preparateci per i tempi chì stanu direttamente davanti à a Chjesa è u mondu. Ùn si tratta micca tantu di catechesi cum'è di chjamacci in un Rifugiu sicuru.

 

A Candela di U Pitu 

Aghju vistu u mondu riunitu cum'è in una stanza bughja. In u centru ci hè una candela accesa. Hè assai cortu, a cera hè guasgi tutta fusa. A Fiamma riprisenta a luce di Cristu: verità Si Face. (1) A cera rapprisenta u tempu di grazia campemu in. 

U mondu per a maiò parte ignora sta Fiamma. Ma per quelli chì ùn sò micca, quelli chì feghjanu a Luce è lascianu guidà li, qualcosa di maravigliosu è piattu accade: u so esse interiore hè secretamente messu in fiamma.

Ci hè prestu un mumentu chì questu periodu di grazia ùn puderà più sustene a stoppina (civilizazione) per via di u peccatu di u mondu. L'avvenimenti chì venenu crisceranu a candela cumpletamente, è a Luce di sta candela serà stufata. Ci serà caos subitu in a "stanza".

Piglia l'intelligenza da i capi di a terra, finu à ch'elli smarriscenu in a bughjura senza luce; li fa vacillare cum'è omi ubriachi. (Job 12: 25)

A privazione di a Luce porterà à una grande cunfusione è paura. Ma quelli chì avianu assorbitu a Luce in questu tempu di preparazione chì simu avà averà una Luce interiore per chì li guidi (perchè a Luce ùn pò mai esse spenta). Ancu se sperimenteranu a bughjura intornu à elli, a Luce interiore di Ghjesù brillerà in u so interno, dirittendu li soprannaturale da u locu piattu di u core.

Allora sta visione hà avutu una scena inquietante. Ci era una luce in a distanza ... una luce assai chjuca. Era antinaturale, cum'è una piccula luce fluorescente. Di colpu, a maiò parte di a stanza stampava versu sta luce, a sola luce ch'elli pudianu vede. Per elli era speranza ... ma era una luce falsa è ingannosa. Ùn offre micca u Calore, nè u Focu, nè a Salvazione-quella Fiamma ch'elli avianu digià ricusatu.  

... in vaste zone di u mondu a fede hè in periculu di more cum'è una fiamma chì ùn hà più carburante. — Lettre de Sa Sainteté le Pape Benoît XVI à tous les évêques du monde, 12 mars 2009

Hè precisamente à a fine di u secondu millenniu chì immensi nuvuli minacciosi cunverghjenu à l'orizonte di tutta l'umanità è a bughjura scende nantu à l'anime umane.  -PAPA GIOVANNI PAULU II, da un discorsu, Dicembre, 1983; www.vatican.va

 

Avà hè u tempu

A Scrittura di e dece vergini hè venuta à mente subitu dopu à ste maghjine. Solu cinque di e vergini avianu abbastanza oliu in e so lampade per sorte è scuntrà u Sposu chì hè ghjuntu in a bughjura di "mezanotte" (Matthew 25: 1-13). Vale à dì, solu cinque vergini avianu pienu u so core cù e grazie necessarie per dà li a luce da vede. L'altre cinque vergini ùn eranu micca preparate dicendu: "... e nostre lampade si spenghjenu", è partì per cumprà più oliu da i cummercianti. I so cori ùn eranu micca preparati, è cusì anu cercatu a "grazia" chì avianu bisognu ... micca da una Fonte Pura, ma da venditori ingannevuli.

Di novu, i scritti quì sò stati per un scopu: per aiutavvi à acquistà st'oliu divinu, chì puderete esse marcatu da l'ànghjuli di Diu, per vede cù una luce divina in quellu ghjornu chì u Figliolu serà eclissi per un brevi periudu di tempu, affundendu l'umanità in un mumentu dulurosu è bughju.

 

Families

Sapemu da e parolle di u nostru Signore chì sti ghjorni anu da chjappà parechji in guardia cum'è un latru in a notte:

Cume era in i ghjorni di Noè, cusì serà in i ghjorni di u Figliolu di l'omu. Anu manghjatu è beie, anu pigliatu mariti è mòglie, finu à u ghjornu chì Noè hè intrutu in l'arca - è quandu u diluviu hè vinutu, li hà distruttu tutti. Era assai listessa in i tempi di Lot : manghjavanu è beie, compravanu è vendenu, custruiscenu è piantavanu. Ma u ghjornu chì Lot abbandunò Sodoma, u focu è u zolfo piovenu da u celu è i distrughjinu tutti. Sarà cusì u ghjornu chì u figliolu di l'omu hè revelatu ... Ricurdatevi di a moglia di Lot. Quellu chì prova di priservà a so vita a perderà; quellu chì u perde, u mantene. (Luke 17: 26-33)

Parechji di i mo lettori anu scrittu, allarmati chì i membri di a so famiglia si ne staccanu, diventendu di più in più ostili à a Fede.

In i nostri ghjorni, quandu in vaste zone di u mondu a fede hè in periculu di more cum'è una fiamma chì ùn hà più carburante, a priorità suprana hè di fà presente à Diu in stu mondu è di fà vede à l'omi è à e donne a strada di Diu. Micca un diu qualsiasi, ma u Diu chì hà parlatu nantu à u Sinai; à quellu Diu chì u so visu ricunniscimu in un amore chì preme "finu à a fine" (cf. Gv 13: 1) - in Ghjesù Cristu, crucifissu è risuscitatu. U veru prublema in stu mumentu di a nostra storia hè chì Diu hè sparitu da l'orizonte umanu, è, cù l'oscurità di a luce chì vene da Diu, l'umanità perde i so cuscinetti, cù effetti distruttivi sempre più evidenti. — Lettre de Sa Sainteté le Pape Benoît XVI à tous les évêques du monde, 10 mars 2009

Ci hè veramente un vagliatura è una purificazione chì accadenu mentre parlemu. Tuttavia, per via di e vostre preghere e per via di a vostra fedeltà à Ghjesù, Credu ch'elli saranu cuncessi grandi grazie quandu u Spìritu di Diu apre tutti i cori per vede e so anime cum'è u Babbu li vede - quellu rigalu incredibile di Misericordia chì s'avvicina. L'antidotu à sta apostasia in i ranghi di a vostra famiglia hè u Rusariu. Leghje dinò A Restaurazione à Vena di a Famiglia. 

Site sceltu da Diu, micca per salvà te, ma per esse u strumentu di salvezza per l'altri. U vostru mudellu hè Maria chì si hè resa cumpletamente à Diu diventendu cusì un cullaburatore in redenzione-u Co-redentrice di parechji. Hè un simbulu di a Chjesa. Ciò chì vale per ella vale per voi. Anu ancu voi per diventà un co-redentore cun Cristu per mezu di e vostre preghere, testimoniu è suffrenza. 

Coincidentamente, queste duie letture sò di l'oghje (12 di ghjennaghju, 2007) Uffiziu è Mass:

Quelli chì sò stati cunsiderati degni di sorte cum'è figlioli di Diu è di esse nati di novu da u Spìritu Santu da l'altu, è chì tenenu in elli u Cristu chì li rinnova è li riempie di luce, sò diretti da u Spiritu in varii modi. è modi diversi è in u so riposu spirituale sò guidati invisibbilmente in u so core da grazia. -Omilia da scrittore spirituale di u quartu seculu; Liturgia di l'Ore, Vol. III, pag. 161

U Signore hè a mo luce è a mo salvezza; à quale devu teme? U Signore hè u rifughju di a mo vita; di quale devu avè paura? Ancu un esercitu campa contru à mè, u mo core ùn temerà; Ancu se a guerra hè fatta nantu à mè, ancu allora aghju fiducia. Perchè ellu mi piattarà in a so dimora in u ghjornu di guai; Ellu mi nasconderà à l'abri di a so tenda, mi metterà altu nantu à una roccia. (Salmu 27)

È infine, da San Petru:

Avemu un missaghju prufeticu chì hè cumpletamente affidabile. Farete bè d'esse attenti ad ella, cum'è à una lampada chì splende in un locu bughju, finu à chì spuntessi u ghjornu è chì a stella mattutina s'arrizza in i vostri cori. (2 Pt 1: 19)

 

 

Reading Related:

 
Print Friendly, PDF è Email

 

 

Footnotes

  1. Nota: questu hè statu scrittu sette anni prima ch'e avessi intesu parlà di u "Flame of Love" parlatu da a Madonna cù i missaghji appruvati à Elizabeth Kindelmann. Vede a Lettura Correlata.[]
Posted in Da i nostri cuntributori, missaghji, A parolla Now.