Luz - Sì Unmovable

San Michele Arcangele à Luz di Maria di Bonilla u 31 di lugliu 2021: 

Populu di Diu, amatu populu di Diu: Vengu cù a Parolla da altu da a vuluntà trinitaria. Vi parlu, eppuru sì indiferente. Offendete u nostru Rè è Signore Ghjesù Cristu cun tale indiferenza è irreverenza ... È continuate senza piantà. Vidite ciò chì stanu sperimentendu l'altri umani nantu à a Terra, è site immubiliare! A devastazione galoppa da un locu à l'altru finu à chì copre tutta a Terra, per via di un'umanità fora di cuntrollu chì si rende à u male cum'è e pecure à u macellu.

Populu di Diu, u scopu di u male per riduce u numeru di abitanti nantu à a Terra hè in corsu. Chì persecuzione aspettate, ghjente di Diu? A persecuzione hè principiata [1]Leghjite nantu à a Grande Persecuzione:è diventa più incisivu è visibile contr'à i figlioli di Diu. Duvete cuntinuà à cresce spiritualmente. Ùn site micca cuntentu di ciò chì avete rializatu; l'opere è l'azzione sò ciò chì vi porta à cresce, ma ciò chì cunduce a vostra ascensione hè a cuscenza di travaglià è di cumpurtassi in a vuluntà trinitaria. Sapete chì ùn hè micca paura chì ti trasmettu, ma piuttostu a cunniscenza di ciò chì avete bisognu di sapè per ùn perde e vostre anime: questa hè a vuluntà divina. (I Pet. 2:15)

Attenti à ogni annunziu chì ricevi cum'è populu di Diu per ùn esse ingannatu. A cunniscenza è a pratica di a fede vi teneranu ferme, senza sbagli. Attenti à e chjame di a casa di u Babbu! Sarete testimoni di u cumpiimentu di ciò chì avete ricevutu è di ciò chì hè digià statu scatenatu, finu à chì ghjunghjite à u mumentu di l'Avvertimentu. Esse perseverante in a fede versu a Santa Trinità, in amore è devozione per a nostra Regina è Mamma sottu u titulu di Regina è Mamma di i Tempi Finali.  [2]U titulu "Regina è Mamma di i Tempi Finali" ... Persevere, cresce, è in listessu tempu, sia umile. Populu di Diu, tenite à mente chì site statu avvertitu di a guerra, chì vi sorprenderà senza grandi annunci precedenti. [3]À propositu di a Terza Guerra Mundiale ...

Pricate figlioli di Diu, pregate, senterete rombi in i Balcani.

Pricate figlioli di Diu, pregate, a Turchia soffrirà finu à vene. 

Pricate figlioli di Diu, pregate, ci serà u tradimentu in Italia: a Chjesa suffrerà.

Populu di Diu, ùn vi lasciate micca distrarre da a banalità: siate cuscenti di questu tempu. 

Pregate: l'Italia serà invasa da u giallu quandu e rivolte suciale abbundanu in diversi paesi.

Populu di Diu: Fate a rimenda avà! Ùn ritardate micca l'accessu à a grazia; ùn teme. Mantene a fede. Site u populu di Diu è ùn sarete mai abbandunatu. Questu hè u mumentu cruciale per l'umanità. In mumenti difficiuli, l'assistenza di a nostra Regina è di a nostra Mamma hè più grande, è più grande hè sempre u so aiutu per a ghjente di u Figliolu.

Duvete mantene attivamente una stretta relazione cù i vostri angeli custodi; E mo legioni vi aiuteranu per restà fideli. Cum'è populu di Diu, à u mumentu di e prove, sarete ancu aiutatu da e mo legioni. Per questu, avete bisognu di fede in a vuluntà divina: fede assoluta, micca mezze misure. Cum'è Principe di e Legioni Celestiali, ti benedica è pruteghju. Eviva u Cristu Rè!

Ave Maria, più pura, cuncipita senza peccatu

Salute Maria più pura, cuncipita senza peccatu

Salute Maria più pura, cuncipita senza peccatu

 

 

Cumentu di Luz de Maria

Fratelli è surelle: Sparte cun voi a visione ch'aghju ricevutu à a fine di sta seria chjama di San Michele Arcangelu: Aghju vistu i nostri cumpagni di viaghju [vale à dì l'angeli custodi] chì fighjulavanu in altu. Aghju subitu alzatu l'ochji è aghju pussutu vede parechje armate celesti discendendu è stendu accantu à i nostri cumpagni di viaghju. Aghju vistu subitu cume ghjunghjenu criature orribili, deformate, puzzolenti.

Dopu avè capitu l'arrivu di questi dimònii, i nostri ànghjuli custodii è l'armate celesti chì eranu discesi, anu cupertu u populu di Diu cù luce, diventendu invisibili à quelli demonii.

San Michele Arcangelu mi hà dettu:

Amatu di Cristu, questa hè a prutezzione chì e mo legioni angèliche offrenu à quelli zitelli chì sò fideli à a Santissima Trinità è à a nostra Regina è Mamma. U pòpulu di Diu deve dunque perseverà in amore, in fede, in speranza è in carità, affinchì in i mumenti difficiuli, sianu prutetti, micca solu da i so anghjuli custodii, ma, in listessu tempu, da un numeru più grande di i mo legioni celesti.

Amen.

 

Posted in Luz di Maria di Bonilla, missaghji.