Scrittura - Presunzione in a Chjesa

Ascoltate a parolla di u Signore, voi tutti di Ghjuda
chì entranu in queste porte per adurà u Signore !
Cusì dice u Signore di l'armata, u Diu d'Israele:
Riforma i vostri modi è i vostri atti,
per ch'e possu stà cun voi in stu locu.
Ùn mette micca a vostra fiducia in e parolle ingannevoli:
"Questu hè u tempiu di u Signore!
U tempiu di u Signore ! U tempiu di u Signore!"
Solu s'ellu riformate bè i vostri modi è i vostri atti;
se ognunu di voi tratta ghjustu cù u so vicinu;
se ùn opprime più l'alienu residente,
l'orfanu è a veduva;
s'è tù ùn sparghje più sangue innocente in stu locu,
o seguite dii strani per u vostru dannu,
staraghju cun voi in stu locu,
in a terra ch'e aghju datu à i vostri babbi longu è per sempre. (Jeremia 7; a prima lettura di messa d'oghje)

U Regnu di u celu pò esse paragunatu à un omu
chì hà suminatu una bona sumente in u so campu... s'è tù tira l'erbaccia
pudete sradicà u granu cun elli.
Lasciate cresce inseme finu à a cugliera;
allora à l'ora di a cugliera dicu à i mietitori:
"Prima raccoglie l'erbaccia è legate in fasci per brusgià;
ma coglie u granu in u mo grana. (Matt 13; Vangelu d'oghje)

A Chjesa Cattolica [...] hè u regnu di Cristu nantu à a terra ...  —PAPA PIUS XI, Quasè Primu, Enciclica, n. 12, 11 dicembre 1925 ; cf. Katechisimu di a Chjesa cattolica, micca. 763


Sta parolla d'avvertimentu attraversu Ghjeremia puderia esse facilmente parlata à noi oghje: solu rimpiazzà a parolla tempiu cù "chjesa". 

Ùn mette micca a vostra fiducia in e parolle ingannevoli:
"Questa hè a [chjesa] di u Signore!
A [chjesa] di u Signore! A [chjesa] di u Signore!"

Vale à dì, a Chjesa ùn hè micca un edifiziu; ùn hè micca una cattedrale; ùn hè micca u Vaticanu. A Chjesa hè u corpu misticu vivu di Cristu. 

"L'unicu mediatore, Cristu, hà stabilitu è ​​sustene sempre quì nantu à a terra a so santa Chjesa, a cumunità di a fede, a speranza è a carità, cum'è una urganizazione visibile per mezu di quale ellu cumunicà a verità è a grazia à tutti l'omi"... A Chjesa hè essenzialmente à tempu umana è divina, visibile ma dotata di realità invisibili... -Katechisimu di a Chjesa cattolica, micca. 771

A prumessa di Cristu di stà cù a Chjesa "finu à a fine di l'età" (1) ùn hè micca una prumessa chì u nostru strutturi resterà sottu à a Divina Pruvidenza. L'evidenza chjara di questu si trova in i primi capituli di u Libru di l'Apocalisse induve Ghjesù s'indirizza à e sette chjese. Tuttavia, quelle chjese ùn esistenu più oghje in quelli chì sò oghje principalmente paesi musulmani. 

Mentre ch'aghju attraversu a bella pruvincia di l'Alberta, Canada, u paisaghju hè spessu marcatu da e chjese di campagna una volta adorabili. Ma a maiò parte di questi sò oghji vioti, cascà in disrepair (è parechji sò stati vandalizzati o brusgiati in terra). In Terranova, Canada, i tribunali anu appena appruvatu a vendita di 43 chjese cattoliche per pagà per l'acquisizione di abusu contr'à u cleru.(2) A caduta di a participazione in i Stati Uniti è u Canada provoca a chjusura è a fusione di parechje parrocchie. (3) In fatti, secondu una Indagine Naziunale di Famiglia Angus Reid 2014, l'assistenza à i servizii religiosi almenu una volta à l'annu hè cascata à u 21%, da u 50% in u 1996.(4) È cù i vescovi chì anu signalatu à i fideli durante a recente chjamata "pandemia" chì l'Eucaristia ùn era micca essenziale (ma una "vaccina" apparentemente era), assai ùn anu micca vultatu, lascendu vasti panni di banchi vacanti. 

Tuttu chistu hè di dì chì u asistenza di i nostri edifici più spessu dipende da u nostru fedeltà. Diu ùn hè micca interessatu à salvà l'architettura; Hè interessatu à salvà l'ànima. È quandu a Chjesa perde di vista quella missione, francamente, eventualmente perdemu ancu i nostri edifici. (5)

... ùn basta micca chì u populu cristianu sia presente è urganizatu in una determinata nazione, nè basta à fà un apostolatu per via di bon esempiu. Sò urganizati per questu scopu, sò presenti per questu: per annunzià u Cristu à i so citatini micca cristiani per parolla è esempiu, è per aiutalli versu l'accolta piena di Cristu. -Secondu Cunsigliu Vaticanu, Ad gentes, n. 15; vaticanu.va

Mantene u status quo in u Cristianesimu hè simile à esse tiepida. In fatti, era à una di queste sette chjese in Revelazione chì Ghjesù hà avvistatu:

Cunnoscu e to opere; Sò chì ùn site nè fretu nè caldu. Vulerebbe chì siate fretu o caldu. Dunque, perchè sì tè, nè caldu nè fretu, ti sputheraghju da a mo bocca. Per voi dite: "Sò riccu è riccu è ùn aghju bisognu di nunda", eppuru ùn capite micca chì site disgraziatu, pietosu, poveru, cecu è nudu. Vi cunsigliu di cumprà da mè oru raffinatu da u focu per chì siate ricchi, è vestiti bianchi da mette per chì a to vergugnosa nudezza ùn sia esposta, è cumprà unguentu per sbavà nantu à i vostri ochji in modo da pudè vede. Quelli chì amu, li rimpruveru è castigu. Siate serii, dunque, è pentitevi. (Rev 3: 15-19)

Questu hè essenzialmente u stessu rimproveru chì Ghjeremia hà datu à u populu di u so tempu: ùn pudemu micca cuntinuà in a presunzione chì Diu hè in u nostru campu - micca quandu a nostra vita hè indistinguibile da u restu di u mondu; micca quandu a Chjesa agisce cum'è una ONG per e Nazioni Unite invece di a so luce guida; micca quandu u nostru cleru ferma in silenziu di fronte à u peccatu istituziunale; micca quandu i nostri omi agiscenu cum'è cobardi in faccia à a tirannia; micca quandu avemu permessu lupi è erbaccia à spuntà à mezu à noi, suminatu u peccatu, discordia, è, infine, apostasia - è finta chì tuttu hè bè.

Irnicamenti, sò precisamente sti lupi è erbaccia chì sò permessu sottu a Divina Providence. Servinu un scopu: per pruvà è purificà, per espose è purtà à a ghjustizia divina quelli chì sò Ghjudasi in u corpu di Cristu. Quandu simu vicinu à a fine di questa era, avemu da vede un grande sifting trà noi. 

Iè, ci sò preti infedeli, vescovi, è ancu cardinali chì ùn riescenu micca à osservà a castità. Ma dinò, è questu hè ancu assai grave, ùn riescenu à tene fermu a verità duttrinale! Disorientanu i fideli cristiani per a so lingua cunfusa è ambigua. Adulteranu è falsificanu a Parolla di Diu, disposti à torce è à piegalla per ottene l'approvazione di u mondu. Sò i Ghjuda Iscarioti di u nostru tempu. - U cardinale Robert Sarah, Araldo CattolicuApril 5th, 2019

Ma sò ancu i massi "anonimi" di laici chì tradinu à Ghjesù in tuttu siquenti in u status quo

Ghjuda ùn hè nè un maestru di u male nè a figura di un putere demoniacale di a bughjura ma piuttostu un sicofante chì si inchina davanti à u putere anonimu di cambià l'umore è di a moda attuale. Ma hè precisamente stu putere anonimu chì hà crucifissu à Ghjesù, chì sò state voci anonime chì gridanu: «Luntanu da ellu! Crucififialu! " —PATTIVA BENEDICTO XVI, catholicnewslive.com

Dunque, entremu in a Passione di a Chiesa è u ghjornu di u Signore, chì hè ancu u Ghjurnata di Ghjustiziauna purificazione di u mondu è a Chjesa prima di a fine di u tempu.

U mondu hè rapidamente divisu in dui campi, a cumpagna di l'anti-Cristu è a fratellanza di Cristu. E linee trà sti dui sò tracciate. -Servu di Diu, u vescu Fulton John Sheen, DD (1895-1979)

U risultatu finale ùn serà micca un paisaghju purificatu cù campanili gloriosi chì si elevanu sopra l'orizzonte. Innò, ùn ci pò esse più campanili cristiani da parlà. Piuttostu, serà un Pupulare purificatu è simplificatu chì risurrezzione in l'absenza di e erbaccia. Scrive u prufeta Ghjeremia:

Serete u mo populu,
è seraghju u vostru Diu.
Fighjate ! A Tempesta di u Signore !
A so rabbia scoppia
in una tempesta turbulente
chì scoppia nantu à a testa di i gattivi.
A còllera di u Signore ùn si calarà
finu à ch'ellu hà realizatu cumplettamente
e decisioni di u so core.
In i ghjorni à vene
l'avete capitu cumplettamente. (Ghjer 30: 22-24)

A Chjesa diventerà chjuca è duverà ripiglià più o menu da u principiu. Ùn puderà più abbità parechji di l'edificazioni ch'ella hà custruitu in prosperità. Cume u numeru di i so aderenti diminuisce ... Perderà parechji di i so privilegii suciali ... È dunque mi pare sicuru chì a Chjesa affronte tempi assai duri. A vera crisa hà appena cuminciatu. Ci vulerà à cuntà nantu à scunvince tremende. Ma sò altrettantu sicuru di ciò chì fermerà à a fine: micca a Chjesa di u cultu puliticu, chì hè dighjà morta cun Gobel, ma a Chjesa di a fede. Puderia ancu ùn esse più u putere suciale duminante à u puntu ch'ella era finu à pocu tempu fà; ma guderà di una fioritura fresca è serà vista cum'è a casa di l'omu, induve truvarà vita è speranza al di là di a morte. —Cardinal Joseph Ratzinger (POPE BENEDICTO XVI), Fede è Futuru, Ignatius Press, 2009

 

—Mark Mallett hè l'autore di A parolla NowA Cunfusione Finale è un cuntributore à Countdown to the Kingdom

 

 

Reading Related

Quandu l'erbaccia cumincianu à capu

Print Friendly, PDF è Email

 

 

Footnotes

  1. Matt 28: 20[]
  2. cbc.ca[]
  3. npr.org[]
  4. thereview.ca[]
  5. cf. Un Vangelu per Tutti e L'Urgenza di u Vangelu[]
Posted in Da i nostri cuntributori, Scrittura, A parolla Now.