Luisa – Una nuova era di pace e luce

Nostro Signore Gesù a Luisa Piccarreta l'14 luglio 1923:

Figlia mia, il mondo intero è sottosopra e tutti aspettano cambiamenti, pace, cose nuove. Essi stessi si riuniscono per discuterne e sono sorpresi di non poter concludere nulla e di prendere decisioni serie. Quindi, non sorge la vera pace, e tutto si risolve in parole, ma non in fatti. E sperano che più conferenze possano servire a prendere decisioni serie, ma aspettano invano. Nel frattempo, in questa attesa, hanno paura, e alcuni si preparano a nuove guerre, alcuni sperano in nuove conquiste. Ma, con ciò, i popoli si impoveriscono, vengono spogliati vivi, e mentre aspettano, stanchi del triste presente, oscuro e sanguinante, che li avvolge, aspettano e sperano in una Nuova Era di pace e di luce. Il mondo è esattamente allo stesso punto di quando stavo per venire sulla terra. Tutti attendevano un grande evento, una Nuova Era, come in effetti accadde. Lo stesso ora; dopo il grande evento, la Nuova Era in cui si può fare la Volontà di Dio in terra come in Cielo, ,cfr Prepararsi per l'era della pace è in arrivo ,cfr Caro Santo Padre ... Sta arrivando! – tutti aspettano questa Nuova Era, stanchi di quella presente, ma senza sapere di cosa tratta questa cosa nuova, questo cambiamento, così come non lo sapevano quando venni sulla terra. Questa attesa è un segno sicuro che l'ora è vicina.

pubblicato in Luisa Piccarreta, Messaggi cliente.