Luz - L'umanità cadrà nella disperazione

San Michele Arcangelo a Luz de Maria de Bonilla il 15 maggio 2022:

Amati figli del nostro Re e Signore Gesù Cristo: come Principe delle legioni celesti, vi benedico. Vi invito a rimanere in preghiera, uniti al nostro Re e Signore Gesù Cristo e alla nostra Regina e Madre degli ultimi tempi. Continua con fede e paura ad offendere il nostro Re e Signore Gesù Cristo. La paura di fallire nell'amore e nella carità. Temi che l'acqua fresca che nutre la fraternità si prosciughi in te. Solo aiutandovi a vicenda potrete continuare nell'unità del Popolo fedele, superando le avversità, che diventano sempre più grandi.

Conserva il cibo. Sii obbediente e mantieni le disposizioni. Il cibo scarserà in tutto il mondo e l'umanità cadrà nella disperazione. Abbi lungimiranza. Mancheranno i medicinali: siate preparati, e per questo avete ricevuto dalla Casa del Padre le indicazioni che vi sono indispensabili per combattere le malattie con il frutto della natura. (1) Sei nella grande tribolazione. Conservate una fede salda per non soccombere quando arriva la più crudele delle persecuzioni per il Popolo fedele.

Continuate il cammino al quale il nostro Re e Signore Gesù Cristo vi ha chiamato, offrendo penitenza, preghiera, confessando i peccati che avete commesso e nutrendovi del Corpo e del Sangue del Nostro Re e Signore Gesù Cristo. Testimoniate che siete veri cristiani. Aspettare un grande segno per convertirti può farti perdere la tua salvezza. Attenzione! Non puoi immaginare la sofferenza in arrivo. Non hai idea di cosa accadrà.

Questa luna rossa ha attivato i vulcani prima di apparire. Questa luna rossa agisce in particolare su vulcani, faglie tettoniche ed esseri umani. Dovete rimanere in pace affinché il vostro spirito non sia turbato e dovete vivere senza risentimento (cfr Lv 19), altrimenti quest'ultimo aumenterà. Vi invito quindi a convertirvi e a non sprecare il momento presente in banalità, perché se investite il vostro tempo negli affari del Cielo, il Cielo stesso moltiplicherà il vostro tempo.

Se non preghi, non riceverai il frutto e le grazie abbondanti che lo Spirito divino effonde (cfr Rm 5) su coloro che pregano con il cuore. È un momento difficile quello che stai attraversando; non è facile: siate prudenti, siate prudenti. Non dimenticare che ti invito alla conversione: devi convertire.

Prega per i tuoi fratelli e sorelle che non cercano la conversione.

I demoni sono sulla Terra e ti tentano continuamente. Dovete combattere per purificare i vostri pensieri e le vostre menti e per tenervi lontani dal male. Prepara ciò che puoi preparare; il resto si moltiplicherà, ma preparatevi ora, prima che non possiate farlo per mancanza del necessario. Ti tengo in allerta. Come Popolo del nostro Re e Signore Gesù Cristo non devi dubitare della protezione degli eserciti celesti, poiché siamo stati inviati a custodire il Popolo di Dio. La nostra Regina e Madre ti ama e il suo Manto materno ti copre costantemente. Non temere di essere abbandonato: sei protetto e sarai protetto in ogni momento. Non vacillare nella tua fede.

Vi benedico con la benedizione che il nostro Re e Signore Gesù Cristo riserva ai Suoi figli.

 

Ave Maria purissima, concepita senza peccato
Ave Maria purissima, concepita senza peccato
Ave Maria purissima, concepita senza peccato

 

Commento di Luz de Maria

Fratelli e sorelle: San Michele Arcangelo, protettore del Popolo di Dio, ci chiama ad impegnarci prontamente alla conversione e ci ribadisce il pericolo in cui ci troviamo come umanità a causa del conflitto armato che si sta sviluppando in questo momento. Conflitto che a sua volta creerà penuria di cibo e medicinali, portando parte del Popolo di Dio ad accettare di essere suggellato in cambio dell'ottenimento del necessario per la sopravvivenza. Pertanto, San Michele Arcangelo ci esorta a non perdere la fede e ci ricorda che il Cielo ci ha dato indicazioni sull'uso delle piante medicinali per aiutarci con malattie e pestilenze e per essere preparati quando i medicinali non sono disponibili. Ascoltiamo le chiamate del Cielo; siamo umili. Benediciamo i nostri fratelli e sorelle.
 
Amen.
pubblicato in Messaggi.