Un'anima californiana: un'ancora di salvezza

Intorno al 1997, un uomo e una donna in California, che vivevano insieme in una vita di peccato, hanno avuto una profonda conversione attraverso la Divina Misericordia. La moglie era stata spinta interiormente a fondare un gruppo del rosario dopo aver sperimentato la sua prima novena della Divina Misericordia. Sette mesi dopo, una statua della Madonna del Cuore Immacolato nella loro casa iniziò a piangere abbondantemente olio (più tardi, altre statue e immagini sacre iniziarono a trasudare olio profumato mentre un crocifisso e una statua di San Pio sanguinavano. Una di quelle immagini è ora appese nel Marian Center situato presso il Santuario della Divina Misericordia in Massachusetts. Poiché queste immagini hanno cominciato ad attrarre molte persone a casa loro all'inizio, il loro direttore spirituale ha convenuto che rimangano anonime). Questo miracolo li ha portati a pentirsi della loro situazione di vita e ad entrare in un matrimonio sacramentale.

Circa sei anni dopo, l'uomo ha iniziato udibile ascoltando la voce di Gesù (quelle che vengono chiamate “locuzioni”). Non aveva quasi nessuna catechesi o comprensione della fede cattolica, quindi la voce di Gesù lo allarmò e lo incantò. Anche se alcune delle parole del Signore erano di avvertimento, egli descrisse la voce di Gesù come sempre bella e gentile. Ha ricevuto anche la visita di San Pio e le locuzioni di Santa Teresa di Lisieux, S. Caterina da Siena, San Michele Arcangelo e decine di locuzioni della Madonna davanti al Santissimo Sacramento. Dopo aver trasmesso due anni di messaggi e segreti (noti solo a quest'uomo e da annunciare in un momento futuro noto solo al Signore) le locuzioni si fermarono. Gesù disse all'uomo, “Adesso smetterò di parlarti, ma Mia Madre continuerà a guidarti."La coppia si è sentita chiamata ad iniziare un cenacolo del Movimento dei Sacerdoti mariano, dove avrebbero meditato sui messaggi della Madonna a P. Stefano Gobbi . Sono passati due anni da questi cenacoli che le parole di Gesù si sono avverate: la Madonna ha iniziato a guidarlo, ma nel modo più straordinario. Durante i cenacoli, e in altre occasioni, quest'uomo vedeva "nell'aria" di fronte a lui il numero di messaggi dal cosiddetto "Libro blu," la raccolta delle rivelazioni che la Madonna ha dato a P. Stefano Gobbi , "Ai sacerdoti, i nostri amati figli." Sia il marito che la moglie soffrono molto per il loro ministero, ma lo offrono continuamente al Signore per la salvezza delle anime. È interessante notare che quest'uomo lo fa non leggi il Libro blu fino ad oggi (poiché la sua istruzione è molto limitata e ha una disabilità nella lettura). Nel corso degli anni, questi numeri che si sono materializzati avrebbero confermato in innumerevoli occasioni le conversazioni spontanee nei loro cenacoli, e ora oggi, gli eventi che si svolgono in tutto il mondo. Fr. I messaggi di Gobbi non hanno fallito, ma ora stanno trovando il loro compimento in tempo reale.


L'14 febbraio 2021, questa anima californiana ha “visto” il numero 326 del Libro blu. Questo messaggio è stato originariamente dato a P. Stefano Gobbi il 7 giugno 1986, festa del Cuore Immacolato di Maria  

 

Maria, ancora di salvezza

Oggi voglio esprimervi la mia materna gratitudine per aver accettato il mio invito a consacrarvi al mio Cuore Immacolato. Hai risposto in gran numero, da tutte le parti del mondo. Continuate a rispondermi con generosità e lasciatevi condurre da me nel rifugio sicuro che il mio amore materno vi ha costruito. In questi tempi, dovete affrettarvi tutti a rifugiarvi nel rifugio del mio Cuore Immacolato, perché gravi minacce di male incombono su di voi.

Questi sono prima di tutto i mali di un ordine spirituale, che possono danneggiare la vita soprannaturale delle vostre anime. Il peccato si sta diffondendo come la peggiore e più perniciosa delle epidemie, che sta portando malattie e morte ovunque a molte anime. Se vivi abitualmente nel peccato mortale sei spiritualmente morto e, se arrivi alla fine della vita in questo stato, la morte eterna all'inferno ti aspetta. L'inferno esiste, è eterno, e oggi molti corrono il pericolo di andarci, perché sono contaminati da questa malattia mortale.[1]cfr L'inferno è reale

Ci sono mali di un ordine fisico, come infermità, disastri, incidenti, siccità, terremoti e malattie incurabili che si stanno diffondendo. Anche in ciò che vi accade nell'ordine naturale, vedete voi stessi un segnale di avvertimento. Dovresti vedere un segno di giustizia divina, che non può permettere che gli innumerevoli crimini che vengono commessi ogni giorno rimangano impuniti. Ci sono mali di un ordine sociale, come divisioni e odio, carestia e povertà, sfruttamento e schiavitù, violenza, terrorismo e guerra. Per essere protetti da tutti questi mali, vi invito a mettervi al riparo nel rifugio sicuro del mio Cuore Immacolato. 

Ma, in questi tempi, avete bisogno soprattutto di essere difesi dai terribili lacci del mio Avversario, che è riuscito a stabilire il suo regno nel mondo. È il regno che si oppone a Cristo; è il regno dell'Anticristo. In quest'ultima parte del tuo secolo, questo suo regno raggiungerà l'apice della sua forza, del suo potere, della sua grande seduzione. Si sta preparando l'ora in cui l'uomo dell'iniquità, che vuole mettersi al posto di Dio per farsi adorare come Dio, sta per manifestarsi in tutta la sua potenza. Sotto il flagello sanguinoso di questa terribile prova, come evitare di essere dispersi e scoraggiarsi e rimanere saldi nella fede e fedeli solo a Gesù e al suo Vangelo? Il mio Cuore Immacolato diventerà la tua difesa più forte, lo scudo di protezione che ti proteggerà da ogni attacco del mio Avversario.

Ma oggi hai un bisogno speciale di essere consolato. A chi potrai rivolgerti nei momenti dolorosi che ti attendono, quando la grande apostasia raggiungerà il suo culmine e l'umanità arriverà al vertice del rinnegamento di Dio e della ribellione, dell'iniquità e della discordia, dell'odio e della distruzione, della malvagità e dell'empietà. Nel mio Cuore Immacolato sarai consolato! Per questo ripeto oggi a ciascuno di voi quello che ho detto a Fatima a mia figlia, Suor Lucia: "Il mio Cuore Immacolato sarà il tuo rifugio e la via sicura che ti condurrà a Dio". In questo giorno, dedicato dalla Chiesa alla sua particolare venerazione, desidero che il mio Cuore Immacolato appaia come l'ancora di salvezza per tutti.[2]Gesù è il Salvatore dell'umanità. La Madonna, quindi, ci ancora alla Barca di Cristo per sua intercessione e mediazione materna.

Le note

Le note

1 cfr L'inferno è reale
2 Gesù è il Salvatore dell'umanità. La Madonna, quindi, ci ancora alla Barca di Cristo per sua intercessione e mediazione materna.
pubblicato in Un'anima californiana, Messaggi, Il periodo dell'Anticristo.