Valeria – Mettere lo spirituale al primo posto

“Gesù, Salvatore del mondo” a Valeria Copponi l'28 luglio 2021:

Figli miei, mi addolora vedere tanta indifferenza verso ciò che è sacro. Non capisci che le cose del mondo passeranno presto e che poi non troverai altro che vuoto [1]Italiano: il vuoto: vuoto o il vuoto. Ciò non implica naturalmente che l'Inferno non esista, solo il nulla; l'implicazione è piuttosto che, per coloro che rifiutano Dio, non ci sarà nulla di buono dopo la loro morte (l'assenza di bene, privatio boni, essendo una delle definizioni teologiche classiche del male). intorno e dentro di te. Inizia a cambiare i tuoi modi, anche [se solo] lentamente: metti al primo posto la parte spirituale di te, poiché la parte corporea non sarà più importante. Il paradiso non passerà mai, vi dico: preparatevi, perché io ritornerò quando meno ve lo aspettate. La mia Santa Madre trema di attesa, perciò — anche per amore [2]Italiano per il suo amore, che potrebbe significare sia l'amore della Madonna che quello di Dio Padre. Note del traduttore. — Mio Padre accelererà i tempi.
 
Ora io ti dico: a che servono le mille cose terrene di cui ti sei tanto occupato? Non puoi portare con te nemmeno la più piccola cosa: nulla di ciò che hai messo da parte con tanta passione ti sarà di alcuna utilità. Comincia a dire le preghiere che ti sono state insegnate tanto tempo fa e che hai dimenticato, mettendole da parte come senza importanza. Pregate, figli miei: questo è il momento opportuno, perché Satana vi ha tolto tutto il potere che gratuitamente gli avete donato. Io sono con te e ti proteggo da ogni male, ma a Me devi tornare come il più autorevole dei padri. Figlioli miei, vi ripeto: svegliatevi da questo sonno satanico, una buona confessione vi libererà dai legami di Satana e sarete di nuovo liberi di scegliere ciò che è buono e giusto per voi. Vi benedico, vi segno con il segno della Mia Croce.

Le note

Le note

1 Italiano: il vuoto: vuoto o il vuoto. Ciò non implica naturalmente che l'Inferno non esista, solo il nulla; l'implicazione è piuttosto che, per coloro che rifiutano Dio, non ci sarà nulla di buono dopo la loro morte (l'assenza di bene, privatio boni, essendo una delle definizioni teologiche classiche del male).
2 Italiano per il suo amore, che potrebbe significare sia l'amore della Madonna che quello di Dio Padre. Note del traduttore.
pubblicato in Messaggi, Valeria Copponi.