Valeria - Voglio che tu sia gioiosa

Maria, "Madre del Salvatore" a Valeria Copponi il 20 gennaio 2021

Figlioli miei, quanto vi amo: siete la mia sofferenza ma anche la mia gioia. Sono con voi sia nel dolore che nella gioia - e forse non è stato così anche per mio Figlio? La vita è fatta di prove; sulla terra regnano gioia e dolore; sta a te sapere come affrontarli al meglio. Oggi voglio che siate gioiosi: non è possibile soffrire senza poi gioire altrettanto. Vedrai ancora giorni di prove, ma Gesù non ti lascerà senza giorni di gioia. Se fai quello che ti dice, anche nelle prove troverai momenti di grande gioia. Stai calmo: la nostra presenza sarà sempre con te, saremo il tuo supporto e aiuto, e non ti abbandoneremo nemmeno per un momento. Voglio sostenerti e aiutarti in ogni istante, ma sii pronto ad accogliermi. Molti di voi sono tristi e depressi, ma chi ha fede troverà gioia in nostra presenza. Sai benissimo che il nemico [letteralmente “l'altro”] lavora incessantemente, ma tu hai noi; ha molta paura della mia presenza, e se ti assicuri sempre di non essere trovato nel peccato, non avrai nulla da temere. Sii sempre equipaggiato con la mia arma [il Rosario] e sarai al sicuro da ogni tentazione. Figlioli, voglio darvi coraggio; troppi di voi vivono nella paura, ma non dovrebbe essere così; sai che Mio Figlio vincerà ovunque. Soffro con i miei figli più deboli, ecco perché oggi vi porto gioia, perché ho bisogno del vostro aiuto. Siete i miei figli prediletti e vi aiuterò a superare ogni ostacolo. Ti amo e ti benedico: sorridi, per la tua salvezza.
pubblicato in Messaggi, Valeria Copponi.